Kosovo

Il Kosovo, il Paese più giovane d'Europa, si trova nel cuore dell'Europa sud-orientale. Posizionato nel centro della Penisola balcanica, il Kosovo è un collegamento importante tra l'Europa centrale e meridionale, tra l'Adriatico e il Mar Nero. Questo paese prevalentemente montuoso promette molti panorami ed esperienze indimenticabili.

Perché visitare il Kosovo?

Prizren è una città balcanica affascinante, che lascia l'impressione di essere fusa lungo le rive del fiume Bistrica, che divide la città tra le alte montagne verdi in due parti. Costruito per secoli da una miscela di architetture con dominanti influenze ottomane, Prizren è sicuramente una delle città più attraenti del Kosovo.


La più grande e la capitale del Kosovo - Pristina è un centro culturale, economico e amministrativo di un Paese con una lunga storia. Le scoperte archeologiche risalgono al Neolitico. Ulpiana, il sobborgo meridionale di Pristina, è ritenuto il centro della provincia illirica - Dardania e una delle città più belle del periodo dal II al IV secolo.


Il monastero Visoki Dečani, situato vicino alla città di Dečani, è uno dei luoghi culturali più importanti del Kosovo. Risale al XIV secolo ed è stato dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il monastero è pieno di tranquillità. Gli affreschi sulle pareti rappresentano scene diverse dalla Bibbia e creano un paesaggio meraviglioso. Come nei secoli passati, i monaci vivono ancora qui una vita semplice e umile. Producono cibo per il monastero, noto per il suo formaggio delizioso e il vino buono.


Il monastero di Gračanica  è un monastero ortodosso serbo, situato nel villaggio di Gračanica, a 10 km da Pristina. Fu fondato dal re serbo Stefan Milutin nel 1321. Il Monastero di Gračanica fu proclamato monumento culturale di eccezionale importanza nel 1990. Dal 2006 diventa un patrimonio culturale mondiale dell'UNESCO, nella lista "Monumenti Medievali del Kosovo", come espansione del monastero Visoki Dečani.

La moschea imperiale (Moschea del sultano Mehmed Fatih), la più grande di Pristina, fu costruita per ordine di Sultan Mehmed II, noto anche come El-Fatih. La caratteristica più importante di questa moschea è l'enorme cupola di 15 metri.

Oggi centinaia di cittadini di Pristina usano questa moschea per la preghiera quotidiana. Come icona nazionale, la Moschea imperiale è, senza dubbio, considerata uno dei più grandi edifici della città. Poco dopo, durante la guerra austro-turca (dal 1690 al 1698), la moschea fu trasformata in chiesa, e durante la seconda guerra mondiale fu contrassegnata con una svastica dalle truppe tedesche.

L'ingresso della Grotta Gadime (Grotta di marmo) fu scoperto nel 1966 da Ahmet Diti, un contadino che tirò fuori le rocce dal suo cortile e vide accidentalmente un buco scintillante nella terra. Dopo un'attenta riflessione, fu sorpreso dalla scoperta che il bagliore emerge da una grotta, piena di stalagmiti cristallizzate. Oggi, le stalagmiti e le stalattiti sono l'attrazione principale della grotta. La loro creazione nel corso di milioni di anni ha permesso la formazione di varie forme e aspetti che erano nominati dai residenti locali. I nomi ti faranno sorridere, ma anche riflettere sulla loro origine.


Il Patriarcato di Peč, patrimonio mondiale dell'UNESCO, è un complesso di chiese situato alla periferia di Peč, vicino al fiume Prizrenska Bistrica, all'inizio della gola di Rugovo. Questo complesso risale al XIII secolo ed è il luogo in cui vivevano i vescovi e i patriarchi serbi. Fin dalla sua istituzione, il Patriarcato è un luogo di incontro per teologi, scrittori e artisti - un luogo in cui il patrimonio artistico è sempre stato enfatizzato e fino ad oggi è uno dei monumenti chiave del patrimonio culturale del Kosovo.

Galleria
Infographic
Flija
Rasoj
Euro (EUR)
Repubblica parlamentare unitaria
Stradale, ferroviario e aereo
Mediterranea continentale con influenze mediterranee e alpine
Pristina
1.907.592
Albanese e serba
Industria mineraria, cemento e costruzioni, tessile, lavorazione di prodotti alimentari e bevande, turismo, industria metallurgica
Musulmani, cristiani ortodossi, cattolici
Contatto
Operatore turistico
Balkan Prime Tours
Vasil Glavinov str
No. 7-b, 6th floor, 1000, Skopje, Macedonia
+389 2 551 89 55 +389 78 44 99 98
info@balkanprime.tours office@balkanprime.tours